PATOLOGIE ESOFAGEE

L’esofago

L’esofago è il condotto attraverso cui gli alimenti e i liquidi che ingeriamo passano dalla gola allo stomaco.

L’esofago è il condotto attraverso cui passano dalla gola allo stomaco i cibi e le bevande che ingeriamo. E’ lungo 25-30 centimetri e largo 2-3. Il suo interno è rivestito di tessuto mucoso per facilitare il passaggio degli alimenti deglutiti, mentre la parte esterna è costituita da muscoli che, attraverso un movimento di contrazione, spingono il cibo verso lo stomaco. La valvola che lo separa quest’ultimo si chiama cardias, che si apre e si chiude all’occorrenza impedendo così al contenuto dell’esofago di risalire.

Come tutti gli organi del corpo umano, anche l’esofago è soggetto ad una serie di patologie che possono essere di origine funzionale e neoplastica.

La Fondazione Morgagni ha sviluppato negli anni specifiche competenze per la diagnosi e la cura di alcune di esse. Nelle pagine che seguono si potranno trovare informazioni e approfondimenti su: